Pensione Supplementare di vecchiaia

Il Diritto

Spetta all'iscritto cui sia stata liquidata una pensione diretta a carico di altra forma di previdenza obbligatoria, con esclusione di quella istituita dall'articolo 2, comma 26, della Legge 8 agosto 1995, n. 335.

La facoltà di chiedere la pensione supplementare spetta se i contributi della Cassa non sono sufficienti né per il diritto alla pensione di vecchiaia né per il diritto alla pensione anticipata.

La pensione supplementare di vecchiaia spetta all'età prevista per la pensione di vecchiaia e dopo la cancellazione dall'Albo e dall'Associazione.

La Misura

La pensione è calcolata interamente con il metodo di calcolo contributivo.

Come fare richiesta

La pensione supplementare di vecchiaia è corrisposta su domanda. Per inoltrare domanda occorre compilare il modulo “Domanda di pensione supplementare di vecchiaia” presente nella sezione Modulistica del sito nonché in allegato a questa pagina web e inviarlo tramite raccomandata a/r all’indirizzo CNPR Via Pinciana n. 35, 00198 Roma o via email PEC all’indirizzo prestazioni@pec.cassaragionieri.it.

Come si possono chiedere ulteriori informazioni in merito?

E’ possibile contattare un operatore tramite il numero verde gratuito 800 814 601, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00, anche da cellulare. Oppure scrivere una email all’indirizzo informazioni@cassaragionieri.it oppure all’indirizzo PEC prestazioni@pec.cassaragionieri.it.

Il Regolamento della previdenza e il modulo per inoltrare la richiesta sono allegati a questa pagina web.