Emergenza Covid-19: le misure e i servizi attivati dalla CNPR a tutela degli iscritti

Servizi polizza sanitaria Unisalute riservati agli iscritti

Assistenza telefonica sanitaria h24

Tutti i nostri iscritti possono usufruire di un servizio di assistenza telefonica sanitaria h24 tra cui anche pareri medici immediati. Tale servizio è stato potenziato per la consulenza medica sul virus COVID-19 consultabile, h24, al numero verde 800212477.

Video Consulto specialistico Gratuito

Il servizio è gratuito per gli iscritti e garantisce un consulto medico specialistico in video per condividere risultati di esami o referti oppure ottenere risposte su terapie e diagnosi per il tramite del proprio PC, tablet e smartphone. Si può anche ottenere eventuale prescrizione medica per l’acquisto di farmaci.

Indennità giornaliera da ricovero

L’iscritto avrà diritto a un’indennità di € 50,00 per ogni giorno di ricovero, per un periodo non superiore a 90 giorni.

Indennità straordinaria giornaliera per i positivi al tampone COVID-19

E’ prevista un’indennità giornaliera di € 50,00 anche nel caso in cui l’assicurato sia costretto a regime di quarantena presso il proprio domicilio a seguito di positività al tampone COVID-19.

Rimborsi Post-Ricovero Pazienti COVID-19

Le patologie sintomatiche riferibili ai ricoverati per COVID-19 possono rientrare tra quelle che danno diritto nella fase post ricovero al rimborso per esami e accertamenti diagnostici, medicinali, prestazioni mediche, chirurgiche e infermieristiche, effettuati nei 365 giorni successivi alla cessazione del ricovero, purché resi necessari dalla malattia che ha determinato il ricovero.

Per conoscere tutte le modalità per usufruire dei servizi e chiedere ulteriori informazioni è disponibile il numero verde gratuito di Unisalute riservato agli iscritti Cnpr 800 016697, attivo dalle ore 8.30 alle 19.30 dal lunedì al venerdì.

 

Altre misure e servizi attivati

Sussidio straordinario fino a 20.000 euro

Il nostro “Regolamento per i trattamenti assistenziali e di tutela sanitaria integrativa” prevede che in caso di eventi straordinari che hanno rilevante incidenza sul bilancio familiare ed espongono l’iscritto a spese ed esborsi documentati, urgenti o di primaria necessità - anche per lo svolgimento dell’attività professionale - e non siano ordinariamente sostenibili, l’iscritto possa beneficiare di un sussidio nel limite massimo di euro 20.000.

Attivazione di un accesso prioritario per la Sanità convenzionata

Per gli iscritti che volessero, per loro scelta, accedere alla sanità privata a pagamento, è stato concluso l’accordo con VisCard che permette di:

  • consultare i listini delle prestazioni esposti in chiaro e totalmente confrontabili prima della prenotazione;
  • accedere ai servizi con sconti dal 15 al 40% sui costi ordinari;
  • consultare uno specialista in videoconferenza (più di 30 specializzazioni) al costo di 41€ a Consulto di 30 minuti o 60€ a Consulto di 60 minuti;
  • acquistare farmaci e riceverli a domicilio a Roma, Milano, Bologna e Genova a prezzi agevolati.

Tutti i dettagli su https://www.viscard.valoreinsanita.it/

Pagamenti contributivi

Pur rimanendo invariata la scadenza del pagamento del 16 aprile 2020, non sono state applicate sanzioni né interessi se il pagamento è stato effettuato entro il 31 maggio in unica soluzione ovvero in 5 rate mensili.

“Carta Ragionieri” della Banca Popolare di Sondrio

E’ stata prevista la possibilità di rimodulare i piani di ammortamento e i debiti residui della Seconda e della Terza linea di credito alle medesime condizioni economiche oggi vigenti.

La carta di credito “Carta Ragionieri” è un'innovativa carta di credito studiata per gli iscritti Cassa Ragionieri frutto di un'iniziativa della Cassa in collaborazione con la Banca Popolare di Sondrio.

Per informazioni sulla Carta Ragionieri clicca qui:

https://servizi.popso.it/informative_casse/index.php?cassa=RA

Convenzioni per finanziamenti agevolati

Sono in essere delle convenzioni con i maggiori Istituti di credito per finanziamenti a tassi agevolati. L’elenco completo è consultabile nell’Area Riservata, all’interno della sezione Convenzioni>Bancarie e finanziarie.

Indennità COVID-19

L’articolo 44 del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18 (c.d.“Cura Italia”), convertito dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, ha istituito un Fondo per il reddito di ultima istanza da erogarsi anche ai professionisti ordinistici iscritti alle relative Casse di previdenza. Il comma 2 dell’articolo 44 del citato decreto demanda ad uno o più decreti del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle finanze, la definizione dei criteri di priorità e delle modalità di attribuzione dell’indennità.

Con i decreti interministeriali del 28 marzo 2020 e del 29 maggio 2020 i Ministeri hanno fornito le disposizioni necessarie per la liquidazione delle indennità relative al mese di marzo e aprile.

La liquidazione delle indennità relative al mese di maggio è stata effettuata a seguito dell’approvazione del decreto legge 14 agosto 2020, n.104 (c.d.”decreto Agosto”).

Bonus Baby-sitting

L’articolo 23 del DL 18/2020 ha previsto anche per i liberi professionisti iscritti alla Cassa la possibilità di accedere al bonus per l’acquisto di servizi di Baby-sitting. La stessa norma ha precisato che le modalità operative e il monitoraggio delle domande sono effettuati dall’Inps.